CENTRALINA PROTEZIONE MOTORE DIESEL Be72

Centralina Protezione Motore Diesel Be72
La centralina protezione motore diesel Be72 è un modulo di comando avviamento manuale e protezione per motore diesel. Dispone di funzioni di protezione motore ed indicazioni ottiche con memoria. BE72 è dotata di chiave per l'avviamento diretto del motore. Le connessioni sono per mezzo di terminali faston. Le funzioni della centralina protezione motore sono indicate per mezzo di 7 LED. Necessita relè di comando per l'elettrovalvola carburante, sirena si allarme, candelette ed eventuale solenoide di stop. La guarnizione di gomma garantisce un grado di protezione IP62. Funziona da -30°C fino a 70°C di temperatura ambiente. Progettata per impieghi gravosi. Questa centralina è collegabile a motori a combustione interna dotati di solenoide di arresto temporizzato oppure di valvola carburante.
  Be72 Manuale Istruzioni

COMPERA UNA BE72

145.18€

IVA E TRASPORTO COMPRESI

 


COMPERA DUE BE72 

241.56€

IVA E TRASPORTO COMPRESI


COMPERA 4 PEZZI

 

312.32€

 

IVA E TRASPORTO COMPRESI

 


VISTA LATERALE CENTRALINA PROTEZIONE MOTORE

 

La centralina protezione motore Be72 è sostenuta da un guscio di lamiera di ferro verniciato a polveri. Questa struttura garantisce una alta resistenza meccanica alle vibrazioni ed agli stress. Le parti elettroniche sono tropicalizzate per garantire un funziomanento prolungato in ambienti umidi ed inquinati. Le connessioni a faston permettono una elevata affidabilità di contatto in qualsiasi condizione di temperatura. La centralina protezione motore Be72 funziona nella gamma di temperaura da-30 a +70 °C. Per limitati periodi di tempo può essere usata anche da -40°C a +85°C .
Centralina protezione motore vista laterale

COLLEGAMENTI CENTRALINA PROTEZIONE MOTORE BE72

La centralina protezione motore diesel Be72 è semplicissima da collegare. Lo schema indica le connessioni tipiche per un motore diesel generico. Consigliamo di usare dei comuni rele automotive per comandare la valvola carburante e le candelette. La centralina si interfaccia direttamente ai sensori digitali di protezione del motore diesel. Molto importante è l'uso dei diodi in parallelo ai relè di comando.   [1] L'alternatore di carica deve essere munito di terminale D+/WL.  - [2]  La Be72 funziona con batterie da 12 o 24 V.  Usare fusibile dimensionato in funzione del relè motorino di avviamento [3]. La portata della chiave in posizione start ('50)' è 30 Amp. - [4] Mettere a terra il negativo di batteria. Nelle versioni con motori isolati da terra collegare i ritorni degli allarmi motore al negativo della batteria.  -  [5] Usare i contro-diodi in parallelo alle bobibe dei rele. Ogni uscita è protetta da sovraccarico ma usare rele con bobina superiore a 90 ohm (12v) oppure 160 Ohm (24V).  - [6] Per simulare a banco il funzionamento, senza avere l'alternatore di carica, collegare al negativo il faston #7 (con un interruttore ad esempio). Lasciando il faston #7 aperto, si simula il motore avviato; collegando il fasorn#7 al negativo batteria si simula il motore fermo  - [7] Raccomandiamo l'uso di un fusibile adeguato e la sezione di cavo adeguata in funzione della lunghezza cablaggio motore (minimo 6 mmQ).
schema elettrico centralina protezione motore
Collegare un relè di comando [1] alla uscita #6 (uscita 'GLOW'). Le candelette hanno un capo collegato a massa [3] ed un capo collegato al positivo [2] tramite il contatto del relè [1]. Per impostare il tempo candelette, ruotare il 'P1' in senso ANTI-ORARIO. La posizione intermedia permette un tempo di attivazione di circa 30 secondi. Ruotando in senso ORARIO si annulla il funzionamento delle candelette.  La impostazione di fabbrica è intermedia (30 secondi). Importante è collegare il diodo di protezione [4] (diodo al silicio da 1 ampere 400V tipo 1N4004..1N4007). Il relè [1] è collegato al positivo [2] per mezzo di un fusibile di protezione di portata adeguata. Tutte le volte che avviate il motore (chiave in posizione ON) si eccita il relè candelette. Le candelette si disattivano a motore in moto.
comando delle candelette

 

Per comandare un elettromagnete occore disporre di un relè di comando [1] di portata adeguata collegato alla uscita #8 (uscita di allarme). Per commutare il funzionamente della uscita #8 da 'MODO SIRENA' (impostazione di fabbrica) a 'MODO ELETTROSTOP', occorre ruotare il 'P2' in senso ORARIO. La posizione intermedia permette un tempo di attivazione di circa 30 secondi. Ruotando totalmente in sensoORARIO si attiva l'elettromagnete per 60 secondi circa. Per arrestare il motore la BE72 attiva  l'elettromagnete, per il tempo impostato sul potenziometro 'P2' (portando la chiave in posizione OFF oppure in caso di allarme).Importante è collegare il diodo di protezione [4](diodo al silicio da 1 ampere 400V tipo 1N4004..1N4007). Il relè [1] è collegato al positivo [2] per mezzo di un fusibile di protezione di portata adeguata. Tutte le volte che fermate il motore si eccita il solenoide di arresto e lampeggia la luce rossa di allarme. Attenzione a non portare il potenziometro in posizione ANTI-ORARIA; si attiva la modalità SIRENA di ALLARME (portando la chiave in OFF non riusciere a spegnere il motore).
comando elettromagnete di stop

MODO OPERATIVO MANUALE

A) - Azionare la chiave in senso orario fino ad ottenere la accensione di tutte le segnalazioni luminose LED. 

 

B) - Attendere finchè rimangono accesi i LED ‘OIL PRESSURE’ e ‘BATTERY VOLTAGE’. Se il tempoorizzatore delle candelette è usato, il LED giallo ‘PREHEAT’ si illumina per il tempo stabilito dalla impostazione effettuata sul retro (da 10 a 60 secondi, vedi istruzioni nel manuale costruttore).

 

C) - Appena il LED verde ‘ENGINE RUNNING’ inizia a lampeggiare, azionare l’interrutore a chiave in senso orario (nella posizione momentanea con ritorno a molla) fino ad ottenere l’avviamento del motore. Se il motore non parte entro 15 secondi, interviene l'allarme di mancato avviamento: i due LED 'Motore in moto' e 'Candelette' lampeggeranno alternativamente (vedi descrizione del pannello frontale) e la BE72 disattiva la valvola carburante.

 

D) - In qualsiasi momento è possibile fermare il motore portando la chiave in totale senso anti-orario. In caso di anomalia del motore per Bassa Pressione Olio, Alta Temperatura, Rottura cinghia di trasmissione, Basso Livello Carburante, Sovravelocita' o Emergenza la BE72 fermera’ automaticamente il motore.

 

USO DI ELETTROMAGNETE DI STOP

 

   Allo scopo di ottenere l’arresto del motore in qualsiasi condizione si raccomanda l’uso della Elettrovalvola Carburante. Se si utilizza un elettromagnete di arresto  occorre portare in totate senso antiorario il potenziometro sul retro. Se si usa questa funzione, non sarà più disponibile la funzione di comando Sirena Allarme. Il ciclo di stop dura, in questo caso 60 secondi. Il LED rosso emergenza lampeggierà per tutta la durata del ciclo di arresto.

 

AVVERTENZA IMPORTANTE

 

   Allo scopo di limitare le interferenze elettromagnetiche è obbligatorio l'uso di diodi in parallelo a bobine o solenoidi. In caso di omissione dei diodi, il funzionamento della BE72 non è garantito.

BERNINI DESIGN SRL

 

Zona Industriale 46035 Ostiglia

P.IVA: 01453040204, REA: MN160185,

Capitale Sociale Euro: 10.400,00  Cell 335 7077 148 bernini@bernini-design.com

Questo è un sito e-commerce di vendita on-line di soli prodotti Bernini Design

Leave a Reply